Il sito che stai visualizzando fa uso dei cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies di profilazione e di terze parti. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Il sito web che stai visualizzando utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”.

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

  • Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento dei siti e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito; comprendono sia cookie persistenti che cookie di sessione. In assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto, vengono sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dall'utente. I cookie di questa categoria vengono sempre inviati dal nostro dominio.

  • Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

  • Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.

Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è  disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito  gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/

Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.

Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514

Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy

Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/

Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/

Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics

Il sito usa/userà anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie"  per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo dei siti web AlmaLaurea (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori del sito riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:

https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Per ulteriori informazioni si rimanda al provvedimento 229 dell' 8 maggio 2014  

Festività’ della Madonna del Castello di Palma di Montechiaro

01 Aprile 2016

L’Associazione “Don Carlo” e’ una realtà sorta alla fine del 2014 il cui scopo principale è di promuovere e disciplinare la tanto diffusa passione per i cavalli a Palma di Montechiaro.
Le origini di tanta passione per gli equidi nel nostro paese non passano soltanto da un bisogno della gente d’altri tempi per spostarsi ma trova origine anche nella secolare processione della tanto amata Madonna del Castello.
Secondo un’antica leggenda, la preziosa statuetta, di scuola Gaginiana, custodita all’interno del Castello che sorge poco fuori di Palma, venne trafugata dai vicini Giurgintani e trasportata su di un carro trainato da buoi. I Palmesi mossi dalla forte devozione che li lega a Maria di Montis Claris cavalcando muli, asini e cavalli raggiunsero i nemici ed intrapresero una cruenta battaglia nei pressi di un vallone che ora, appunto, viene chiamato Battaglia. In quell’occasione avvenne un prodigio: nel tentativo di far attraversare il vallone al carro col prezioso carico, i buoi non riuscirono a muoversi di un solo passo oltre il confine per Agrigento a causa del peso eccessivo della piccola statua. I Giurgintani, spaventati, si arresero e i Palmesi, trionfanti, riportarono in paese la tanto cara Madonnina.
Nel corso dei secoli, questa tradizione è praticamente rimasta immutata, in un rapporto inscindibile tra devozione e folklore, storia e cultura.
Purtroppo negli ultimi anni, alla processione erano presenti poche unità di cavalli, che più che fare da cornice alla bella tradizione, rappresentava un rischio per gli astanti, a causa dell’inesperienza dei fantini, delle razze eccelse dei cavalli non abituati alla confusione ed ai botti sparati ad ogni angolo della strada per ricordare gli spari le schioppettate dell’antica battaglia.
Per cui ‘Associazione Don Carlo, col bene placito dei tanti proprietari, ha deciso di regolamentare la processione, creando le condizioni d’intesa con le istituzioni (Comune, Questura, Distretto veterinario ecc) e la collaborazione dell'ACSI, Comitato Provinciale di Agrigento, offrendo nel contempo sicurezza, spettacolo, colore e folklore alla comunità.
Lo svolgimento ha inizio già dalla domenica quando una piccola rappresentanza di cavalli bardati con gli antichi paramenti si reca al Castello Chiaramontano e si unisce ai numerosi pellegrini che, a piedi, vanno a prendere la Madonna per portarla a spalla fino in paese, un percorso di circa 8 km.

Giunti alle porte del paese, intorno alle ore 14:00 c’e il raduno di tutti cavalli che accolgono trionfalmente la Madonnina che arriva in una entusiasmante corsa sempre portata a spalla, accompagnata dallo scoppio di petardi, a suon di cornamuse e di antiche litanie.
Giunti alle porte c’e una lunga pausa poiché la piccola statua viene addobbata con dei preziosi manti su cui sono cuciti gli ex voto dei tanti fedeli che hanno ricevuto immense grazie, manti dal valore inestimabili a cui fanno da scorta i cavalieri. Da questo momento in poi un unico lungo ed allegro corteo attraversa le vie del paese e passa da sotto i balconi parati, in una pioggia di petali lanciati dalla gente e sotto balconi coperti da drappi ricamati.
Questa, per Palma, è indubbiamente la festa per eccellenza, non solo per devozione ma anche per i cavalli che creano attrazione e spettacolo nel loro incedere ritmato dal suono dei tamburi: frisoni, sauri, arabi, andalusi, le razze più ricercate che sfilano davanti agli occhi dei tanti nostalgici che un tempo ne possedevano uno, davanti agli occhi dei numerosi bambini affascinati da tanta bellezza ed eleganza, dei tanti curiosi che stupiti ammirano gli sgargianti paramenti e gli eleganti fantini e le belle amazzoni che con estrema sicurezza, esperienza e professionalità montano un animale tanto nobile.
Molti di questi fantini frequentano corsi di equitazione, vantando tra essi, anche la presenza di giovani talenti e campioni di Alta scuola, che si rendono protagonisti di una tradizione senza tempo.
A conclusione della giornata è ormai consuetudine omaggiare i partecipanti con una targa ricordo.
Naturalmente, grazie all’Associazione Don Carlo, poco a poco si sono sempre più create condizioni di ordine, sicurezza e sopratutto valorizzazione e conservazione di una così tanto bella tradizione.

Read 1290 times

ULTIME NEWS